NON SIAMO POI COSÌ MALE.

Quelle volte in cui mi assale quel magone ho bisogno di chiudermi nella mia stanza e scrivere.
Quelle volte in cui sento dell’ennesima coppia che si è sfaldata. In cui lui ha tradito. In cui lei ha voltato le spalle al suo uomo per noia. In cui entrambi hanno perso fiducia nell’amore che li ha fatti giurare “per sempre”.
Quelle volte in cui in nome del bisogno e dell’illusione “dell’Amore della Vita” hanno buttato in aria il puzzle cominciato della vita vera.
E nei pezzi del puzzle, sospesi in aria, con un fermo immagine, tipo scena finale di Zabriskie Point, scorgo le immagini dei figli, delle raccomandate da spedire, della fila al supermercato con il carrello della spesa da far passare sopra al nastro trasportatore. Delle mancate realizzazioni in nome della famiglia.
Il gesto di scaraventare in aria quel puzzle a volte è saggio e necessario, a volte è inutile ed a volte è futile, dettato più dalla kundalini e dalle poche trasgressioni giovanili.
Ogni volta ha un suo perché e solo i protagonisti di quella storia ne conoscono gli incastri.
A me rimane l’amarezza di un dolore conosciuto e la voglia di dire ai figli della nostra scombinata generazione che non siamo poi così male 😉.
Articolo precedente
Articolo successivo
lorenza
lorenza
Sono Lorenza Girotti, coach specializzata in Life e Business Coaching. Mi occupo di crescita personale e aiuto i miei clienti a costruire il futuro che desiderano nella vita e nel lavoro e li sostengo nell'attivare le risorse necessarie affinchè quel futuro diventi realtà. Grazie ad una lunga e significativa esperienza professionale maturata a fianco di imprenditori e manager, ho fondato il progetto My Coach che utilizza un metodo concreto ed orientato al risultato.